Valdostani nel mondo al tempo del Covid- Sostenibilità, ecologia, circolarità

Home » Actualité » Valdostani nel mondo al tempo del Covid- Sostenibilità, ecologia, circolarità

Ingegneri, biologi, neuroscienziati, autodidatti, ma anche esperti in comunicazione: i valdostani attivi nell’ambito dell’ecologia e della sostenibilità sono numerosi e sparsi per il mondo. Ne abbiamo incontrati alcuni durante il terzo appuntamento del ciclo Valdostani nel mondo. Incontri con i nuovi emigrati dalla Valle d’Aosta in compagnia di Michela Ceccarelli e di Alessandro Celi, coordinatore del progetto Mémoire de l’émigration. 

Ha aperto i lavori l’Assessore regionale all’ambiente, trasporti e mobilità sostenibile, Chiara Minelli.

Tutti gli incontri possono essere rivisti sul nostro Canale YouTube.

 

Buona visione

Hanno condiviso con noi la loro esperienza

Davide Decembrino

È laureato in Biologia cellulare e molecolare all’Università di Torino e dottorando in biocatalisi presso la Heinrich Heine Universität di Düsserldorf.

Philippe Lévêque

Si è laureato al Politecnico di Torino in Ingegneria Gestionale, con una specializzazione in Gestione dell’Innovazione. Vive e lavora a Parigi. È responsabile del modello di ottimizzazione della piattaforma petrolifera di Anversa del gruppo francese Total.

Manuel Milliery

È un serial founder. Dopo il lavoro in una serie di multinazionali ha ripreso la via dell’imprenditoria fondando Papkot, startup che offre una tecnologia senza precedenti per sostituire il packaging di plastica con semplice carta, completamente riciclabile e biodegradabile.

Roberta Pennucci

È dottore di ricerca in Neuroscienze (Manchester Metropolitan University, UK), impegnata in progetti di economia circolare e sostenibilità, in Francia e in Arabia Saudita.

Philippe Montovert

Diplomato in Idaho (USA), sta conseguendo un BA in Business Management and Chinese alla University of Central Lancashire, con un focus sull’integrazione ESG (Environmental, Social, and Governance). Appassionato di tecnologia, del mondo imprenditoriale e della dimensione finanziaria applicata alla sostenibilità, ha come obbiettivo di portare le sue conoscenze all’interno del mondo asiatico.

Frédéric Fasano

Laureato in Comunicazione d’impresa all’Università di Torino, è Digital & Social Media Advisor presso Eurelectric, la federazione delle società elettriche europee, a Bruxelles.

Daniele Martinelli

Ingegnere, ha conseguito il dottorato in Ambiente e Territorio al Politecnico di Torino. Oggi è Ricercatore Universitario presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture del medesimo Ateneo e vanta un’ampia esperienza di formazione e di lavoro all’estero, in Finlandia.

Michela Ceccarelli è nata ad Aosta nel 1981. Laureata in Lingue e Letterature straniere all’Università degli Studi di Pavia, oggi è Professoressa di lingua francese in una scuola secondaria ad Aosta. Debutta come autrice nel 2008 con la monografia “Joséphine Duc-Teppex. 1855-1947” (Le Château Edizioni), ma presto si appassiona di fenomeni migratori valdostani: in “Emigrés” (Testolin Editore) ripercorre parte della storia dell’emigrazione regionale dalla fine del XIX secolo ad oggi attraverso le testimonianze dirette dei migranti o dei loro discendenti, in “Emigrés 2.0” (Musumeci Editore) si focalizza esclusivamente sulla nuova e attuale emigrazione valdostana.